Pubblicizzati su LavoroeFranchising.com  SCEGLI IL MARCHIO CHE FA PER TE, APRI IL TUO FRANCHISING! 

 

Sei un Franchisor?

Top Franchising

  • 10decimi_52acc697078fc2ebbd0986c31dd45080
  • logo-cannabis-store-amsterdam_1a5b3371b45c0ddae1e2210eb7a2681e
  • logo-santarosaassistenza_426553437f99fe52f1c8ad5bdd5b2204
  • posta-privata-nazionale-logo_8c60526e497a29a5f9f21590e7b24875
  • vendome-logo-franchising-borse_7d4a525ccee6da50c1fb4cb8774d413a
  • wash-dog-logo_e185f4f07a1b00b4ef4a801bd400b092

Franchising in Evidenza

  • fotodigital-logo_442a25b293e023869652b7637424c400
  • logo-IBI-distributori-250_8debfce33450774d8809c2e2c0cad475
  • logo-marsupio-250_907990f5dd80373f679b7b050ceaa4d4
  • logo-particolari250_77b8debd1fb3bd39e66e3b6449cfc0ad
  • logo-xexo250_262034622d6b7f7cd3bf990bd5680c8f
  • mondo-senza-glutine-logo_388963031fc57ce0f4fe0f49b502e842

Lavoro e occupazione saranno tra le priorita' nell'agenda del nuovo Governo. Un sondaggio, svolto a febbraio su un campione di circa 1000 intervistati per lo piu' tra i 30 e i 59 anni, verra' presentato nella sua forma completa nel corso del convegno di apertura della fiera "Franchising Nord" che si terra' il 25 e 26 maggio 2013 nei padiglioni di PiacenzaExpo.


Per quanto riguarda le cause della emergenza lavoro, la maggioranza, secondo la ricerca, ritiene che essa derivi dalla combinazione dell'incapacita' dei governi a creare un clima che stimoli le aziende ad investire (56,1%) con la gravita' della crisi economica-finanziaria (46,6%), cui si aggiunge il fardello degli ostacoli burocratici (73%).

Per quanto riguarda le proposte per iniziare a risolvere la questione occupazionale, la maggioranza degli intervistati ritiene che vadano ridotte subito le tasse, sia alle imprese (70%) che ai cittadini (63,9%) e che vadano attivate linee di credito ai giovani orientati all'autoimprenditorialita' (59,8%). Interessante la richiesta di facilitare in ogni modo il rientro in Italia dei "cervelli in fuga" tramite agevolazioni fiscali per quelle aziende o centri di ricerca che li assumessero (55,1%). Anche il franchising puo' contribuire a ridurre l'emergenza occupazionale, e a questo scopo molti intervistati pensano sia utile favorire l'accesso al credito per gli operatori del franchising (45,5%). Infine un eventuale divieto di assunzione con contratto precario viene visto con favore solo dal 31,5% degli intervistati.


E un contributo, marginale ma significativo, alla creazione di nuova occupazione puo' venire anche dal comparto del franchising che si prevede possa creare nel 2013 circa 5.000 nuovi posti di lavoro.
Nonostante la crisi economica, il franchising puo' crescere ancora quest'anno, anche perche' viene considerato come una prospettiva interessante sia dai franchisor, che possono piu' agevolmente espandere la propria rete di vendita, che dai franchisee (affiliati), che possono aprire un'attivita' commerciale con investimenti minimi e senza rischi eccessivi.
Oggi in Italia sono operativi circa 54.000 affiliati con 186.000 addetti, per lo piu' nei comparti della ristorazione ed alimentazione, dell'abbigliamento e dell'oggettistica.


Qui puoi trovare diverse proposte franchising di successo negli ultimi anni

Franchising Low Cost

Franchising di Successo