Come avviare un party shop

Anche l’umorismo e l’intrattenimento sono sempre al passo con i tempi e in continuo mutamento, e così quindi tutte le idee di business legate al mondo delle feste devono essere sempre aggiornate e fresche.

Un’ottima idea imprenditoriale, allora potrebbe essere quella di aprire un party shop e lanciarsi in una divertente ma remunerativa avventura nel mondo delle forniture per feste, che si tratti di grandi eventi o di piccoli e intimi party privati.

Nell’articolo di oggi vedremo quali sono le principali caratteristiche di questo tipo di attività e, soprattutto, cosa dobbiamo fare per partire subito nel migliore dei modi, così che il nostro negozio possa davvero decollare.

Dove è possibile aprire un party shop?

Detto in maniera semplice, un party shop ha senso dovunque ci sia voglia di festa…e quindi praticamente ovunque!

Che si tratti di locali e club, clienti privati o aziende, tutti ci troviamo prima o poi a dover comprare del materiale per una festa e, magari, a non sapere dove cercarlo. Ecco allora che aprire un’attività di questo tipo potrebbe essere in grado di rispondere a una precisa esigenza del mercato che nessuno ha ancora sfruttato.

In cosa consiste un party shop

Ma di cosa parliamo esattamente quando diciamo party shop?

Per chi non lo sapesse, il mondo delle feste si è fatto sempre più variegato e, di conseguenza, il mercato offre adesso soluzioni per ogni tipo di evento. Feste in costume, a tema, addii al celibato, feste in ufficio e così via: un party shop è in grado di presentare le idee più interessanti e spiritose, fornendo addobbi, festoni, maschere, stelle filanti e quant’altro possa servire per accendere l’atmosfera di una festa.

Quali sono i requisiti specifici?

Quella del party shop è, tra l’altro, un’attività molto semplice da aprire dal punto di vista dei requisiti necessari.

Non servirà molto se non dotarsi di una sede e delle consuete norme di sicurezza richieste per un negozio, e sarai subito pronto per contattare i primi fornitori e, di conseguenza, vendere la merce alla tua clientela, magari inaugurando il negozio…con una bella festa!

Quali sono i costi e i potenziali ricavi

I costi, quindi, saranno quelli che qualsiasi negozio dovrà sostenere: si tratta delle spese connesse alle merci e al costo del lavoro, senza considerare le utenze e l’eventuale affitto e messa a norma del locale che occupiamo con il nostro negozio.

I costi, però, sono anche proporzionati al tipo di guadagno che ci aspetta, premesso che la nostra attività deve essere sempre in grado di offrire merce innovativa, curiosa e di attualità.

Possiamo, infatti, ritrovarci tra le mani un negozio di grande successo, fino a diventare un punto di riferimento per chiunque nella nostra zona desideri abbellire le proprie occasioni importanti in maniera speciale e originale.

L’iter burocratico

Per quanto riguarda il discorso dell’iter burocratico, si tratta anche in questo caso del classico percorso che qualsiasi piccolo imprenditore deve effettuare per poter ottenere tutte le licenze del caso.

Dalla fondazione della società fino ai costi del notaio e del commercialista, dovremo pensare ad aprirci una regolare posizione fiscale e, non per ultimo, registrare la nostra impresa alla camera di commercio competente nella nostra città.

Inoltre, dovremo prevedere di spendere soldi per portare il locale a norma e, non per ultimo, a far seguire ai nostri dipendenti tutti i corsi relativi alla sicurezza sul lavoro.

Guide e Supporto su Come aprire un Party Shop

Ti proponiamo una guida per avere tutte le informazioni utili su come aprire un Party Shop in modo da non commettere errori  ed avere già in partenza tutte le informazioni importanti per valutazione corretta.

Con il KIT CREAIMPRESA PARTY SHOP avrai una guida completa su:

• individuare i finanziamenti, i contributi a fondo perduto e le agevolazioni pubbliche che puoi richiedere
• conoscere le leggi e le norme che regolano l'attività di Party Shop
• conoscere le licenze, le autorizzazioni e i requisiti necessari per diventare Party Shop
• prevedere i guadagni dell'attività di Party Shop
• prevedere l'investimento d'apertura e i costi dell'attività di Party Shop
• conoscere le attrezzature e gli utensili che servono ad uno Party Shop
• progettare al meglio la propria una attività di Party Shop

 party shop

Clicca qui per scoprire l'offerta e le modalità d'invio del Kit completo

 

> Guarda le proposte franchising

> Guarda le migliori proposte nel settore Franchising Eventi

Recensioni

Franchising
Rated 4.85 based on 5 customer reviews
Info utili
scritto da , il11-12-2015
5 5
Aprire in franchising non è semplice. Grazie per le informazioni e per avermi permesso di consultare le aziende più importanti del settore.
Ottimo articolo e proposte
scritto da , il10-05-2015
5 5
Articolo ben fatto, con diversi marchi nel settore. Utili informazioni e contatto diretto con le aziende.
tante opportunità
scritto da , il23-07-2016
4 5
Panoramica utile sui vari settori: informazioni esaustive e possibilità di contattare le aziende direttamente.
Proposte franchising serie
scritto da , il14-10-2016
5 5
Molti franchising proposti e, sopratutto, sono stato ricontattato da tutti in modo da chiarirmi le idee.
Sito ben fatto
scritto da , il21-09-2016
5 5
Giudizio positivo!