Pubblicizzati su LavoroeFranchising.com  SCEGLI IL MARCHIO CHE FA PER TE, APRI IL TUO FRANCHISING! 

 

Sei un Franchisor?

Top Franchising

  • franchising-ja-ja-joint-logo_38686ed85a3795cfc5b59869e81a1322
  • games-time-cafe-logo_bcb4828869180c0a3a8edaa4b2043884
  • isola-celiaca-logo_3b5918557235dd55e269dfb09c61fb47
  • logo-fruscio-franchising_7416e33c027f3cd2f662f8cd7487420b
  • logo250centroaste_89b8d9a36e4fa1c707aa5ab4d31d735a
  • logo_34d035a978761ed125d35f8b3ec95bb2

Franchising in Evidenza

  • 10decimi_52acc697078fc2ebbd0986c31dd45080
  • fotodigital-logo_442a25b293e023869652b7637424c400
  • logo-asciuttissimi250_83a5554f2347ab6127b4ee6981c29f68
  • logo250_5e25e90666df596c00816780797d9bad
  • wash-dog-logo_e185f4f07a1b00b4ef4a801bd400b092


Il Direttore del marketing strategico è la figura che, all’interno di un’azienda, coordina l’équipe di esperti e di tecnici che regolano tutte le operazioni di promozione per lo sviluppo e il mantenimento sul mercato di un prodotto o di un servizio.
Le indagini di mercato, svolte dallo staff interno all’azienda o da società di servizi, che raccolgono ed elaborano su commissione le informazioni necessarie, rappresentano la “materia prima” del Direttore marketing: gli consentono infatti di individuare le tendenze del mercato, di analizzare i bisogni e le risposte dei consumatori, di prevedere - per quanto possibile - gli esiti di una determinata operazione commerciale. Attraverso l’analisi e la valutazione dei dati raccolti, il Direttore marketing può verificare il successo di un’iniziativa e, nell’eventualità di un insuccesso, cercare di comprendere le cause che l’hanno determinato. Il Direttore marketing programma gli obiettivi commerciali ed è responsabile della messa a punto delle strategie volte al loro raggiungimento. Per questa figura professionale sono quindi molto importanti tutte le attività di pianificazione, che lo portano a: studiare e selezionare il mercato più favorevole; analizzare le offerte della concorrenza e confezionare il proprio prodotto o servizio in modo da contrastarle efficacemente; individuare i mezzi pubblicitari e promozionali più opportuni, calcolarne i costi e definire il budget; indicare ai settori ricerca e produzione gli orientamenti da seguire per il miglioramento dei prodotti.


COMPETENZE

Il Direttore del marketing strategico deve conoscere bene il mondo della comunicazione, quello commerciale e quello produttivo, deve inoltre avere una solida cultura finanziaria, saper interpretare i mutamenti del mercato, dopo aver acquisito una conoscenza ancora più approfondita dei prodotti o dei servizi di cui si occupa. Le competenze previste per questo ruolo sono: familiarità con i metodi statistico-informatici per il trattamento dei dati; nozioni di economia politica, aziendale e di diritto commerciale; cognizioni approfondite di strategia, pianificazione, direzione ed organizzazione del marketing; ottima conoscenza di almeno una lingua straniera; solida cultura nell’ambito delle tecniche di comunicazione.
Altri requisiti fondamentali che il Direttore marketing deve possedere sono:

• capacità comunicative;
• attitudine al problem solving;
• abilità nel gestire le risorse umane a propria disposizione;
• capacità negoziale, di analisi, di sintesi e di anticipazione;
• facoltà di persuasione;
• attitudine al lavoro di gruppo;
• disponibilità, curiosità e volontà di mantenersi costantemente aggiornato.


FORMAZIONE

Per approdare alla professione di Direttore marketing i percorsi formativi possono essere molteplici. Comune denominatore a ciascuno di essi è l’aver conseguito un titolo di studio come la laurea. Le discipline consigliate sono diverse: scienze statistiche e sociali, economia e commercio o economia aziendale, scienze della comunicazione, psicologia del lavoro e delle organizzazioni, ingegneria con indirizzo manifatturiero. È consigliabile specializzarsi con un master o un corso di formazione: numerosi atenei pubblici e privati offrono interessanti proposte in tal senso. Un iter formativo completo deve affiancare alla teoria l’esperienza maturata sul campo, effettuando ad esempio uno stage all’interno del reparto marketing di un’azienda.


CARRIERA

Si perviene a questa carica intorno ai 40-45 anni, dopo aver maturato esperienze significative nella medesima azienda o in aziende diverse, nel ruolo ad esempio di Responsabile del marketing operativo.


SITUAZIONE DI LAVORO

Questa figura professionale è diffusa soprattutto in imprese medio-grandi. Data la crescente importanza attribuita alle strategie di comunicazione e di marketing, numerosi enti pubblici (università, ASL, ministeri, etc.) si stanno dotando di questa figura. La sua retribuzione varia in funzione delle dimensioni e dell’importanza dell’azienda per la quale lavora: orientativamente un Direttore del marketing strategico può guadagnare tra i 4.000 e gli 8.000 euro mensili lordi, ai quali si possono sommare eventuali premi di produzione e benefits, come ad esempio l’auto aziendale, il cellulare e così via.


TENDENZE OCCUPAZIONALI

Le previsioni occupazionali per quanti desiderano intraprendere questa strada sembrano incoraggianti: la figura del Direttore marketing, come molte appartenenti a quest’area, è infatti attualmente assai richiesta in un mercato sempre più orientato alla comunicazione e al customer care.


FIGURE PROFESSIONALI PROSSIME

L’elenco di figure che ruotano nell’orbita del Direttore del marketing strategico è vario: si va dagli Operatori dello staff che raccolgono ed elaborano i dati, agli Esperti di comunicazione che predispongono le campagne pubblicitarie, fino, ovviamente, ai ruoli più dirigenziali come il Direttore commerciale.


Fonte: Istituto per lo Sviluppo della Formazione Professionale dei Lavoratori
http://www.isfol.it/orientaonline/home.asp

Franchising Low Cost

Franchising di Successo