Pubblicizzati su LavoroeFranchising.com  SCEGLI IL MARCHIO CHE FA PER TE, APRI IL TUO FRANCHISING! 

 

Sei un Franchisor?

Top Franchising

  • franchising-ja-ja-joint-logo_38686ed85a3795cfc5b59869e81a1322
  • games-time-cafe-logo_bcb4828869180c0a3a8edaa4b2043884
  • isola-celiaca-logo_3b5918557235dd55e269dfb09c61fb47
  • logo-fruscio-franchising_7416e33c027f3cd2f662f8cd7487420b
  • logo250centroaste_89b8d9a36e4fa1c707aa5ab4d31d735a
  • logo_34d035a978761ed125d35f8b3ec95bb2

Franchising in Evidenza

  • 10decimi_52acc697078fc2ebbd0986c31dd45080
  • fotodigital-logo_442a25b293e023869652b7637424c400
  • logo-asciuttissimi250_83a5554f2347ab6127b4ee6981c29f68
  • logo250_5e25e90666df596c00816780797d9bad
  • wash-dog-logo_e185f4f07a1b00b4ef4a801bd400b092

Il Tutor online, una nuova figura professionale, partecipa alla gestione delle attività formative (e-learning), che utilizzano la rete come principale veicolo dei processi di apprendimento.
L''e-learning' consiste in attività formative basate su sistemi tecnologici composti da computer dedicati, con programmi che forniscono servizi fruibili a distanza, tramite Internet o intranet (l'uso della rete Internet in ambiti circoscritti ad un'azienda).
Fra queste attività ricordiamo:

  • la gestione anagrafica dei partecipanti;
  • l'offerta di corsi tramite l'accesso a risorse online (testi, lezioni, filmati, ecc.) senza l'intervento di docenti oppure con docenti "a distanza", che interagiscono con i partecipanti (aula virtuale);
  • l'istituzione di forme di comunicazione collettive come le chat, in cui i partecipanti si scambiano messaggi in diretta; o che consentono lo scambio di messaggi inserendoli come nei newsgroup, in una sorta di bacheca virtuale o, come nelle mailing list, inviandoli tramite posta elettronica a tutti i partecipanti alla stregua di lettere circolari;
  • la predisposizione di pagine web (biblioteche virtuali), contenenti documenti, link con altri siti, informazioni sulle attività didattiche, risposte alle domande più frequenti (le cosiddette FAQ: Frequently Asked Questions);
  • il controllo e la certificazione della formazione, memorizzando l'attività dei partecipanti: dalla frequenza ai corsi, al punteggio riportato nei test.

Questi sistemi creano reti denominate comunità virtuali di apprendimento o campus virtuali. Un campus virtuale vede nel Tutor una figura essenziale: a differenza di quanto accade con la formazione in aula, che ruota intorno al docente, il Tutor online può essere l'unico garante dei processi di apprendimento.


COMPETENZE

Il Tutor online è una figura complessa che ha il ruolo di:

  • guida per la comunicazione e l'interazione;
  • organizzatore del processo formativo;
  • facilitatore dell'uso delle tecnologie informatiche.

Inoltre:

  • è il punto di riferimento per i docenti, gli studenti e i gestori del campus;
  • partecipa alle attività didattiche (lezioni online, videoconferenze, ecc.);
  • ha funzioni di gestione e monitoraggio;
  • fornisce assistenza tecnica sull'uso del computer e dei software necessari all'attività del campus virtuale.

Il Tutor deve avere competenze in campo didattico, comunicativo e tecnologico oltre che un buon livello di cultura generale. Sul piano didattico, deve conoscere i fondamenti della psicologia dell'apprendimento, mentre su quello comunicativo, deve avere assimilato i fondamenti della psicologia della comunicazione interpersonale e deve essere in grado di applicarli alle interazioni in rete. Infine, sul piano tecnologico, deve conoscere perfettamente il funzionamento sia dei software utilizzati nella formazione che dei sistemi di comunicazione di rete.


FORMAZIONE

Anche per il Tutor online il percorso formativo è ancora da definire. La base è una cultura universitaria rientrante nell'ambito della psicologia, della sociologia, delle scienze della formazione o della comunicazione, integrata da un corso di specializzazione. Su questa base si devono inserire esperienze significative di formazione tradizionale (con il ruolo di Docente o Tutor aziendale), unite a una buona pratica nell'uso di Internet.


CARRIERA

I percorsi di carriera del Tutor online non sono individuabili con precisione. In generale, oltre ad un'evoluzione come Responsabile organizzativo di progetti di formazione online o di campus virtuali, è ipotizzabile una progressiva specializzazione delle competenze di questa figura Con l'evoluzione dei metodi di 'e-learning', la professione di Tutor infatti si segmenterà, per cui un domani egli potrà occuparsi soltanto di gestire il flusso delle informazioni per gli studenti virtuali, oppure di seguire il monitoraggio dell'attività formativa o, infine di effettuare la sola assistenza tecnica.


SITUAZIONE DI LAVORO

L'attività del Tutor online può essere legata ad un particolare progetto formativo o a un'organizzazione più stabile. Nel primo caso egli può lavorare per un periodo di tempo determinato con un contratto di prestazione professionale e con compensi lordi variabili dai 104 ai 210 euro al giorno. Nel secondo caso può essere inserito con un contratto di collaborazione coordinata e continuativa o assunto come lavoratore dipendente, con una retribuzione lorda variabile dai 18.100 ai 25.800 euro annui.
In entrambi i casi, il Tutor online opera in un gruppo a stretto contatto con Formatori (Docenti, Progettisti) e Tecnici informatici. Il suo strumento di lavoro è il personal computer collegato alla rete; la sua attività è flessibile e autonoma, ma rientra nelle modalità del normale lavoro di ufficio.


TENDENZE OCCUPAZIONALI

La professione di Tutor online è in forte crescita grazie alla diffusione dei sistemi di e-learning'. Al momento, i principali fornitori di formazione e le grandi imprese, per esigenze interne, si stanno dotando di piattaforme per la formazione online.


FIGURE PROFESSIONALI PROSSIME

Per attività e competenza, il Tutor online è vicino al Docente d'aula e al Tutor aziendale.

Fonte: Istituto per lo Sviluppo della Formazione Professionale dei Lavoratori
http://www.isfol.it/orientaonline/home.asp

Franchising Low Cost

Franchising di Successo