Come aprire un asilo nido

asilo nidoViene chiamata “asilo nido”, ad oggi “nido d'infanzia”, la struttura educativa destinata ai bambini in età prescolare, compresa tra 3 mesi e i 3 anni e che precede l'ingresso alla scuola dell'infanzia (o scuola materna).

Mercato di riferimento

Asilo nido tradizionale (anche in franchising), micronido, asilo a tempo parziale, nido famiglia in casa, tagesmutter, sono strutture di diversa tipologia ma con un unico obiettivo: offrire ai bambini di età inferiore ai tre anni cura e vari servizi educativi.

Perche’ conviene aprire asilo nido

Nonostante in italia siano presenti più di 3.500 nidi per l’infanzia, la maggior parte di natura pubblica, i servizi offerti danno l’impressione di non essere mai sufficienti.

Al centro sud e nelle grandi città non riescono a soddisfare la crescente domanda e i bambini sotto i 3 anni in lista di attesa sono tantissimi. Aprire un asilo nido privato, oltre ad essere un’ottima opportunità di guadagno, risponde ad un’effettiva richiesta del mercato.

Lavorare con i bambini, poi, per alcuni, è una vera e propria vocazione. Ci sono uomini e donne dotati di una naturale capacità di relazionarsi con i più piccoli, comprendendo e rispondendo alle loro esigenze.

I prodotti e i servizi che offre

Un asilo nido di qualsiasi tipologia deve puntare su alcune regole fondamentali per avere successo:

-      Eguaglianza : il nido è accessibile a tutti, senza nessuna distinzione di sesso, diversa abilità, razza, lingua, cultura, religione, opinioni politiche o quant’altro;

-     Imparzialita’: i comportamenti del personale sono dettati da criteri di obiettività e imparzialità;

-     Continuita’: l’erogazione del servizio nido è regolare e continua secondo gli orari e il calendario indicati più avanti;

-    Partecipazione: le famiglie utenti hanno diritto d’accesso alle informazioni che li riguardano, nonché il diritto di esporre osservazioni, suggerimenti e/o reclami;

-   Efficienza ed efficacia: i servizi sono erogati mediante l’attivazione di percorsi e modalità che garantiscono un buon rapporto tra risorse impiegate, prestazioni erogate, e risultati ottenuti. L’efficacia delle prestazioni è, inoltre, raggiunta attraverso una periodica formazione degli operatori.

Iter burocratico

I principali elementi necessari per l’apertura di un asilo nido sono location adatta, personale specializzato ed ottenimento di specifiche autorizzazioni.

Il personale, ad esempio, deve avere particolari qualifiche, tra cui, vale la pena ricordare, maturità liceo socio-psico-pedagogico, dirigente di comunità infantile, maestra di asilo, operatore dei servizi sociali.

Il locale da destinare ad asilo nido deve rispettare le norme di sicurezza ed avere i requisiti minimi igienico sanitari

Dal punto di vista strettamente burocratico, l’elemento caratterizzante della procedura consiste nell’accreditamento presso il comune. L’ente comunale, dopo aver verificato il rispetto degli standard strutturali e qualitativi imposti, concede il riconoscimento e l’inserimento della struttura in un elenco di servizi dedicati alla prima infanzia. L’accreditamento consente all’asilo privato di stipulare specifiche convenzioni con il comune per l’accoglienza dei bambini posti in lista d’attesa per la frequenza presso i nidi pubblici. Per ogni piccolo utente accettato, il comune verserà ai titolari del nido un contributo, che si aggiungerà alla retta comunque corrisposta dalla famiglia del minore.

Costi e guadagni

Un asilo nido di qualsiasi grandezza non può non prescindere dall’avere:

-        Servizi igienici.

-        Cucine.

-        Spazi dedicati ai bambini.

-        Spazi dedicati ad operatori e genitori.

Detto questo, è giusto anche puntualizzare che un asilo privato richiede molte spese se paragonato ad uno pubblico. E’, quindi, consigliabile iniziare allestendo un locale di piccole dimensioni e accogliendo un numero limitato di bambini. Successivamente, acquisita sicurezza e dimestichezza e verificata la bontà dei risultati, si può pensare ad un ingrandimento.

In questa prima fase, si può arrivare ad investire anche 30.000 – 40.000 €, tenendo conto che, oltre ad essere piacevole ed accattivante, la struttura deve rispettare stringenti standard di sicurezza e igiene.

Sui guadagni è inutile soffermarsi troppo in quanto dipende dal numero di infanti che riuscirete ad avere in custodia. Potrebbe esservi utile sapere che la retta normalmente pagata dalle famiglie va dai 250 ai 700 euro mensili.

 > Guarda le proposte per aprire un asilo nido in franchising

 

Guide e Supporto su Come aprire un Asilo Nido

Ti proponiamo una guida per avere tutte le informazioni utili su come aprire un circolo privato in modo da non commettere errori  ed avere già in partenza tutte le informazioni importanti per valutazione corretta.

Con il KIT CREAIMPRESA ASILO NIDO avrai una guida completa su:

• individuare i finanziamenti, i contributi a fondo perduto e le agevolazioni pubbliche che puoi richiedere
• conoscere le leggi e le norme che regolano l'attività di asilo nido
• conoscere le licenze, le autorizzazioni e i requisiti necessari per diventare asilo nido
• prevedere i guadagni dell'attività di asilo nido
• prevedere l'investimento d'apertura e i costi dell'attività di asilo nido
• conoscere le attrezzature e gli utensili che servono ad uno asilo nido
• progettare al meglio la propria una attività di asilo nido

asilo nido creaimpresa


> Clicca qui per scoprire l'offerta e le modalità d'invio del Kit completo

 

 

 

Recensioni

Franchising
Rated 4.85 based on 5 customer reviews
Info utili
scritto da , il11-12-2015
5 5
Aprire in franchising non è semplice. Grazie per le informazioni e per avermi permesso di consultare le aziende più importanti del settore.
Ottimo articolo e proposte
scritto da , il10-05-2015
5 5
Articolo ben fatto, con diversi marchi nel settore. Utili informazioni e contatto diretto con le aziende.
tante opportunità
scritto da , il23-07-2016
4 5
Panoramica utile sui vari settori: informazioni esaustive e possibilità di contattare le aziende direttamente.
Proposte franchising serie
scritto da , il14-10-2016
5 5
Molti franchising proposti e, sopratutto, sono stato ricontattato da tutti in modo da chiarirmi le idee.
Sito ben fatto
scritto da , il21-09-2016
5 5
Giudizio positivo!