Come aprire un’attivita’ di noleggio veicoli elettrici

Molto spesso, sentiamo parlare di mobilità alternativa e sostenibile; questa attenzione verso l’ambiente sta dando il là alla diffusione di veicoli elettrici.

Mercato di riferimento

Iveicoli elettricil mercato delle auto o di altri mezzi mobili è diffuso moltissimo nel mondo e nel nostro paese. Tutti, ormai, concordano con il fatto che il boom ci sarà, ma in un futuro meno immediato: 2020/2025 sono considerati anni chiave per la vera diffusione di auto elettriche. Nel frattempo, i tre anni che separano il 2017 dal 2020 vedranno, comunque, una crescita del settore, soprattutto negli stati con incentivi che serviranno a creare l’ecosistema in cui le auto elettriche si muoveranno e soprattutto si ricaricheranno. Basta guardare agli annunci dei principali produttori, che per ora presentano modelli di auto elettriche ancora lontani dalla produzione.

Perche’ conviene aprire un’attivita’ di noleggio veicoli elettrici

Come detto sopra, è un mercato completamente nuovo e, quindi, aprire un’attività di noleggio di veicoli elettrici oggi, per il futuro può rivelarsi una scelta di business vincente. Anche se ci sono ancora alcune problematiche da risolvere, come la scarsa autonomia delle batterie, alla quale si aggiungono i lunghi tempi di ricarica, e il costo, decisamente salato. Sul primo punto, c’è poco da fare: ognuno deve valutarlo secondo i propri parametri. Sul secondo, invece, è possibile fare qualche considerazione basata sui numeri: a parità di prezzo di acquisto, un'automobile elettrica consente un risparmio anche di qualche migliaio di euro all'anno, rispetto ad una che va a benzina o gasolio.

I prodotti e i servizi che offre

Se si parla di noleggio, allora il servizio da offrire ai propri clienti è essenzialmente solo quello. Se poi, a questo, si vuole aggiungere anche la vendita, allora il discorso varia soprattutto in fatto di normativa. E’ consigliabile, inoltre, fornirsi anche di punto di ricarica.

Iter burocratico

L’iter per avviare un noleggio di veicoli elettrici comporta i seguenti passi:

-        Apertura di una partita iva.

-        Iscrizione al registro delle imprese presso la camera di commercio (albo artigiani).

-        Possedere la patente di guida.

-        Non aver riportato condanne penali o fallimentari.

-        Avere a disposizione un’autorimessa o un parco auto.

-        Redigere un contratto che riporti chiaramente le condizioni del servizio offerto e le responsabilità di entrambe le parti in caso di incidenti, furti, malfunzionamenti dell’auto, ecc.

-        Assicurare i mezzi di trasporto che si noleggiano e provvedere a regolari manutenzioni e revisioni.

-        I locali devono essere a norma di legge ed ottenere il nulla osta da parte dell’asl.

-        Se si posseggono più di 9 vetture, bisognerà ottenere l’autorizzazione per la prevenzione degli incendi da parte dei vigili del fuoco.

-        Bisogna inviare al comune diversi la planimetria dei locali ed i dati di tutte le vetture possedute.

Per approfondire meglio la normativa vi rimandiamo a questo pdf redatto dall’agenzie delle entrate

Costi e guadagni

Avviare un noleggio di veicoli elettrici non è facile sé non si ha un’idea chiara su dove e come reperire le auto.

Una possibilità è l’acquisto classico pressi i concessionari, ma è consigliabile tener conto che il prezzo delle auto elettriche è piuttosto alto; quindi, la quantità deve essere molto limitata nella fase iniziale. E’ l’opzione più impegnativa, che vi può portare a spendere per una decina di auto circa 80.000 euro. Se uniamo a questa voce di costo, l’investimento strutturale (vedi arredo, affitto, utenze, spese varie di apertura attività e tasse comunali) la cifra potrebbe aggirarsi intono ai 150.000 euro.

La somma di partenza da investire, però, può essere notevolmente ridotta, se si opta per soluzioni alternative quali il leasing, il franchising o un accordo di sub-locazione con società di noleggio a lungo termine. Queste tre opzioni permettono tutte di non dover acquistare direttamente le automobili, a fronte del pagamento di canoni periodici e di ridurre, così, al minimo il budget necessario per avviare l’attività.

Il guadagno è direttamente proporzionale alla tipologia di noleggio che avete intenzione di creare. Se volete mettere su un parco macchine da voi acquistato, allora potete decidere liberamente quanto è il prezzo di noleggio di un’auto elettrica giornaliero fatto naturalmente in base alla grandezza e alla cilindrata della stessa. Per un’auto di piccola grandezza il prezzo si aggira intorno ai 100 euro, mentre per un’auto di media grandezza è di 150 euro.

Se il franchising è la vostra soluzione, invece, dipende dal listino prezzi stabilito dalla società in questione e dalla vostra percentuale di guadagno.

 Guarda le proposte in franchising di veicoli elettrici


Guide e Supporto su Come aprire un attività di veicoli elettrici

Ti proponiamo una guida per avere tutte le informazioni utili su come aprire un negozio di prodotti per celiaci e per intolleranze alimentari in modo da non commettere errori  ed avere già in partenza tutte le informazioni importanti per valutazione corretta.

Con il KIT CREAIMPRESA DI VENDITA E NOLEGGIO VEICOLI ELETTRICI avrai una guida completa su:

• individuare i finanziamenti, i contributi a fondo perduto e le agevolazioni pubbliche che puoi richiedere
• conoscere le leggi e le norme che regolano un attività di noleggio e vendita veicoli elettrici
• conoscere le licenze, le autorizzazioni e i requisiti necessari per aprire un attività di noleggio e vendita veicoli elettrici
• prevedere i guadagni di un attività di noleggio e vendita veicoli elettrici
• prevedere l'investimento d'apertura e i costi per gestire un attività di noleggio e vendita veicoli elettrici
• conoscere le attrezzature e gli impianti necessari per un attività di noleggio e vendita veicoli elettrici
• progettare al meglio la gestione di un attività di noleggio e vendita veicoli elettrici

 veicoli elettrici creaimpresa


Clicca qui per scoprire l'offerta e le modalità d'invio del Kit completo

 

 

Recensioni

Franchising
Rated 4.85 based on 5 customer reviews
Info utili
scritto da , il11-12-2015
5 5
Aprire in franchising non è semplice. Grazie per le informazioni e per avermi permesso di consultare le aziende più importanti del settore.
Ottimo articolo e proposte
scritto da , il10-05-2015
5 5
Articolo ben fatto, con diversi marchi nel settore. Utili informazioni e contatto diretto con le aziende.
tante opportunità
scritto da , il23-07-2016
4 5
Panoramica utile sui vari settori: informazioni esaustive e possibilità di contattare le aziende direttamente.
Proposte franchising serie
scritto da , il14-10-2016
5 5
Molti franchising proposti e, sopratutto, sono stato ricontattato da tutti in modo da chiarirmi le idee.
Sito ben fatto
scritto da , il21-09-2016
5 5
Giudizio positivo!