Come aprire un negozio di abbigliamento e articoli sportivi

Sport e business, un binomio che è sempre stato vincente e capace di garantire al mercato dei guadagni notevoli.

Mercato di riferimento

abbigliamento sportivoLo sport è ormai uno status quo sia per gli uomini che per donne, bambini e giovani, di ogni età e estrazione sociale. Perché? La voglia di sentirsi fisicamente in forma e per scaricare lo stress del lavoro. Calcio, nuoto, tennis, jogging e palestra vengono praticati sia a livello agonistico che dilettantistico. Anche da parte del grande pubblico, oggi niente viene più lasciato all’improvvisazione.

Aprire un negozio di abbigliamento e articoli sportivi: perché conviene

Aprire un negozio di articoli sportivi, quindi, richiede conoscenze ed esperienza. Se avete poi praticato sport a livello agonistico o avete seguito un corso di laurea in scienze motorie, allora una tale attività potrebbe trasformarsi in una miniera di opportunità economiche.

I prodotti e i servizi che offre

Puntare esclusivamente sui prodotti di marca oppure includere anche quelli a basso costo? Questo è un dilemma che dovete sciogliere prima di intraprendere qualsiasi iniziativa. E’ fondamentale sempre capire cosa si vuole offrire alla clientela.

Una volta sciolto questo nodo cruciale, si sa, gli italiani che praticano qualsiasi sport aumentano giorno dopo giorno e la richiesta di conseguenza aumenta. Cosa offrire allora? Abbigliamento, calzature, attrezzi e articoli sportivi vari né più e ne meno. Quindi, assortimento, qualità e prezzi convenienti sono i must del successo.

Iter burocratico

Per avviare un negozio di articoli sportivi, è necessaria l’apertura della partita iva, di una posizione inail, l’iscrizione alla registro delle imprese della camera di commercio per le ditte individuali. Naturalmente, è fondamentale rispettare tutte le norme di sicurezza e di agibilità dei locali. Vi consigliamo di rivolgervi ad un consulente, che vi aiuterà nel risolvere tutto l’aspetto burocratico. Oggi, non è più così difficile aprire un’attività del genere e questo perché il decreto legislativo n. 114 del 31 marzo 1998 - il cosiddetto decreto bersani - ha determinato una riforma del settore del commercio, stabilendo nuove regole e cercando di favorire la libertà di intraprendere un’attività commerciale.

Costi e guadagni

Per aprire un negozio di articoli sportivi, ci sono due strade da percorrere: in proprio o in franchising. In entrambi i casi, l’investimento parte da un minimo di 30 mila euro fino a un massimo di 120 mila. Le varianti che entrano in gioco e che possono far lievitare i costi sono sia la tipologia e le dimensioni della vostra attività, le quali influiscono parecchio sia sull’arredo che sulla merce da acquistare, sia i costi gestionali, che riguardano in particolare l’affitto e il costo del personale.

Ogni attività, purtroppo, deve fare i conti sempre con l’investimento di denaro e le spese di gestione.

Uno dei segreti per lanciare il vostro negozio di articoli sportivi e iniziare a guadagnare, è quello di applicare una valida strategia di marketing in grado di comunicare alla vostra clientela che siete presenti sul mercato, riuscendo ad entrare in un meccanismo di esperti e amanti dello sport, che sicuramente, con il tempo, vi ripagherà. Un aspetto fondamentale, inoltre, è quello di riuscire a captare anche le necessità della vostra clientela, proponendo dei servizi aggiuntivi informativi per il vostro pubblico di riferimento, che senz'altro riscuoteranno successo nel pubblico. Così facendo, in un anno, potreste arrivare a guadagnare circa 150.000 euro.

> Guarda le proposte in franchising per aprire un negozio di articoli sportivi

 

Guide e Supporto su come aprire un negozio di articoli sportivi

Ti proponiamo una guida per avere tutte le informazioni utili su come aprire un negozio di abbigliamento in modo da non commettere errori  ed avere già in partenza tutte le informazioni importanti per valutazione corretta.

Con il KIT CREAIMPRESA NEGOZIO ARTICOLI SPORTIVI avrai una guida completa su:

• individuare i finanziamenti, i contributi a fondo perduto e le agevolazioni pubbliche che puoi richiedere
• conoscere le leggi e le norme che regolano il negozio di articoli sportivi
• conoscere le licenze, le autorizzazioni e i requisiti necessari per l'apertura di un negozio di articoli sportivi
• prevedere i guadagni del negozio di articoli sportivi
• prevedere l'investimento d'apertura e i costi per gestire un negozio di articoli sportivi
• conoscere le attrezzature e gli arredi necessari per aprire un negozio di articoli sportivi
• progettare al meglio la gestione di un negozio di articoli sportivi

articoli sportivi creaimpresa

Clicca qui per scoprire l'offerta e le modalità d'invio del Kit completo

 

Recensioni

Franchising
Rated 4.85 based on 5 customer reviews
Info utili
scritto da , il11-12-2015
5 5
Aprire in franchising non è semplice. Grazie per le informazioni e per avermi permesso di consultare le aziende più importanti del settore.
Ottimo articolo e proposte
scritto da , il10-05-2015
5 5
Articolo ben fatto, con diversi marchi nel settore. Utili informazioni e contatto diretto con le aziende.
tante opportunità
scritto da , il23-07-2016
4 5
Panoramica utile sui vari settori: informazioni esaustive e possibilità di contattare le aziende direttamente.
Proposte franchising serie
scritto da , il14-10-2016
5 5
Molti franchising proposti e, sopratutto, sono stato ricontattato da tutti in modo da chiarirmi le idee.
Sito ben fatto
scritto da , il21-09-2016
5 5
Giudizio positivo!