Come aprire un negozio di Prodotti Tipici

 prodotti tipiciOrmai è cosa nota a tutti che la ristorazione e, più in generale, il settore alimentare nella nostra Penisola, rivestono un ruolo importante. I piatti del nostro Paese sono di gran lunga superiori, dal punto di vista della qualità e del sapore, rispetto alle altre pietanze offerte etniche, che possiamo trovare in giro. È proprio da questo presupposto che nasce la commercializzazione dei prodotti tipici regionali.

Ma la notorietà, nonché il prestigio, che alcuni cibi hanno assunto in Italia, è stata così forte, a tal punto da esportare i prodotti tipici regionali, anche oltre i confini territoriali e spesso nazionali. Per la vendita di prodotti tipici, la migliore soluzione è l’allestimento di un negozio caratteristico, che richiami lo stile dalla zona da cui provengono le pietanze.

Perchè conviene aprire un’attività di prodotti tipici?

Aprire un negozio di prodotti tipici, è sicuramente un’ottima opportunità per chi ha intenzione di intraprendere una carriera professionale da commerciante, che può diventare molto proficua, soprattutto se si scelgono prodotti di altissima qualità e di livello gourmet.

Inoltre, avviare un’attività sfruttando il franchising, consente di risparmiare su alcune operazioni, come le campagne di comunicazione e di marketing pubblicitario.Pensiamo alle formule dei franchising nella ristorazione, che offrono la possibilità di allestire un ristorante con forniture di qualità e formule già collaudate.

Un altro aspetto molto importante è quello di entrare in un settore di nicchia dove la concorrenza è bassa e ci sono ampi margini di stabilizzazione economica.

Se ben posizionato e se i prodotti offerti sono ricercati, allora il successo è assicurato.

Quale l’iter burocratico da seguire?

Per l’apertura di un negozio del genere, visto che si tratta di alimenti preconfezionati, quindi, non cucinati in loco, non è necessaria la licenza per la somministrazione di cibi e bevande.

Per quanto riguarda le pratiche amministrative e burocratiche ecco l’iter da seguire:

  • Iscrizione al Registro delle Imprese
  • Apertura P.Iva
  • DIA (dichiarazione di avvio attività, da effettuare entro 30 giorni prima dell’apertura)
  • Regolazione INPS e INAIL
  • Autorizzazioni locali: è fondamentale rispettare tutte le normative in merito all’igiene, sicurezza ed agibilità e ottenere il nulla osta da parte dell’ASL
  • Autorizzazione ad esporre l’insegna

Aprire un franchising di prodotti tipici

Se l’intento è quello di aprire un negozio di prodotti tipici in franchising, le possibilità di successo sono molto alte, l’importante è scegliere un network con consolidata esperienza alle spalle.

I vantaggi che si possono ottenere, a tal proposito, possono essere diversi, primo fra tutti i costi di apertura. Infatti, è stato appurato che per chi sceglie la strada dell’affiliazione commerciale, i costi per inizio attività, sono nettamente inferiori rispetto all’avviamento di un negozio indipendente.

In aggiunta, il franchising si occupa anche dell’immagine del punto vendita, ma anche dello stile e della consulenza del cliente finale.

Gli alimenti che vanno per la maggiore, secondo le statistiche di consumo sono: vini, salumi, formaggi, dolci, spezie e condimenti vari.

Costi e guadagni

Per quanto riguarda i costi, per poter aprire un negozio di questo genere, occorrono dagli 11.000€ ai 15.000€, tutto dipende dal luogo dove verrà ubicata l’attività e dal tipo di prodotti che si ha intenzione di vendere.

Quando si apre un negozio, dunque, bisogna tener conto delle seguenti spese:

  • canone mensile del locale 400€
  • spesa di messa opera del locale sui 3000 (stando bassi)
  • acquisto merce sui 6.000€
  • allacciamento alle utenze o voltura di quelle preesistenti non meno di 1000€

Per quel che concerne i guadagni, invece, possono essere davvero notevoli, se il luogo in cui è ubicato il locale è di forte passaggio pedonale e se, come più volte detto, i prodotti offerti sono di ottima qualità.

Guide e Supporto su Come aprire un Negozio di Prodotti Tipici

Ti proponiamo una guida per avere tutte le informazioni utili su come aprire un negozio di Prodotti Tipici in modo da non commettere errori  ed avere già in partenza tutte le informazioni importanti per valutazione corretta.

Con il KIT CREAIMPRESA PRODOTTI TIPICI avrai una guida completa su:

individuare i finanziamenti, i contributi a fondo perduto e le agevolazioni pubbliche che puoi richiedere
• conoscere le leggi e le norme che regolano il negozio di prodotti tipici
• conoscere le licenze, le autorizzazioni e i requisiti necessari per aprire un negozio tipicità
• prevedere i guadagni derivanti dalla vendita di prodotti tipici
• prevedere l'investimento d'apertura e i costi per gestire un negozio di prodotti tipici
• conoscere le attrezzature e gli impianti necessari per un negozio di prodotti tipici
• progettare al meglio la gestione di un negozio di prodotti tipici

 


Clicca qui per scoprire l'offerta e le modalità d'invio del Kit completo

 

Recensioni

Franchising
Rated 4.85 based on 5 customer reviews
Info utili
scritto da , il11-12-2015
5 5
Aprire in franchising non è semplice. Grazie per le informazioni e per avermi permesso di consultare le aziende più importanti del settore.
Ottimo articolo e proposte
scritto da , il10-05-2015
5 5
Articolo ben fatto, con diversi marchi nel settore. Utili informazioni e contatto diretto con le aziende.
tante opportunità
scritto da , il23-07-2016
4 5
Panoramica utile sui vari settori: informazioni esaustive e possibilità di contattare le aziende direttamente.
Proposte franchising serie
scritto da , il14-10-2016
5 5
Molti franchising proposti e, sopratutto, sono stato ricontattato da tutti in modo da chiarirmi le idee.
Sito ben fatto
scritto da , il21-09-2016
5 5
Giudizio positivo!