Come aprire un party store e articoli per le feste

La felicità che crea una festa, che sia per un compleanno o per un anniversario, è enorme e sono soprattutto i bambini a manifestare tutto il loro entusiasmo.

Mercato di riferimento

Se pensiamo alla quantità di feste che vengono organizzate giornalmente sul territorio italiano contarle tutte sarebbe piuttosto complicato; quindi tra compleanni, anniversari, party aziendali, inaugurazioni di nuove attività ma anche eventi pubblici il mercato non può che essere florido. Una idea aggiuntiva potrebbe essere quella di non limitarsi soltanto alla vendita di articoli per le feste ma addirittura specializzarsi nell’organizzarli. Pensiamo a quei genitori che hanno figli minorenni; spesso accade che la mancanza di tempo per motivi di lavoro non gli permette di organizzare il compleanno del proprio figlio. Quindi diventare professionista in questo ambito può portarti ad essere richiesto spesso al di là della semplice vendita.

Perché conviene aprire un party store e articoli per le feste

Come dicevo sopra, le feste di qualsiasi tipo non mancano certo. Quindi aprire un’attività di vendita di articoli per le feste è un’ottima idea imprenditoriale. Se poi vuoi aggiungere alla tua attività l’organizzazione delle feste, ricorda sempre che l’esperienza e le capacità sono fondamentali. Ci vuole capacità organizzativa, fantasia per quanto riguarda gli addobbi e molta pazienza soprattutto verso quei clienti molto esigenti.

I prodotti e i servizi offerti

Molti negozi offrono un assortimento limitato di articoli per feste, ma se vuoi avere successo devi specializzarti nelle forniture. Vendere costumi, decorazioni e bomboniere per tutto l’anno, e non solo, ad esempio, durante le festività natalizie. Cerca di organizzare i settori del negozio a tema, stagione e tipologia di festa, in modo che per il cliente sia facile trovare ciò che cerca, sempre in ogni periodo dell’anno. Copritavolo, tovaglioli, utensili e tazze, forniture per la ristorazione, decorazioni per camera, inviti alla festa e banner, palloncini, caramelle, bomboniere e giochi, decorazioni murali, forniture per feste di laurea, forniture per eventi religiosi ecc. Sono alcuni fra i tanti prodotti che puoi vendere in uno store di articoli per le feste. Questo naturalmente riguarda la vendita; se decidi poi, di organizzare feste, oltre alla fornitura degli articoli di cui sopra, devi anche occuparti del catering e di altri aspetti, in base all’età del festeggiato se si tratta di compleanni o alle tipologie degli eventi da festeggiare.

Iter burocratico per l’apertura

L’iter burocratico per l’apertura di questa tipologia di attività commerciale è uguale a tutte le altre. La procedura è la seguente:

  • Apertura p.iva
  • Iscrizione al registro delle imprese
  • Comunicazione di inizio attività
  • Richiesta di autorizzazione per l’esposizione dell’insegna.

Costi e guadagni

Ci sono due tipologie di soluzioni per aprire un party store: in proprio e attraverso le disponibilità economiche oppure affidarsi ad un franchising. Nel caso in cui si opti per la prima soluzione, devi renderti consapevole che ci sono molte cose da fare e costi da sostenere, che non è mai facile quantificare.

Adempimenti burocratici, ricerca e stipula del contratto di affitto del locale, arredamento adeguato del locale ed approvvigionamento delle merci che ti servono per l’attività. Dimenticavo: ci sono anche le varie utenze (telefono, luce, ecc.) Costo? Per un negozio di media grandezza non meno di 30.000-40.000 euro. Affidarsi, invece, ad un franchisor significa farsi seguire passo dopo passo da un tutor mandato appositamente dalla società di franchising alla quale vi affiliate. Come costo, però, orbitiamo sulla cifra precedente: non meno di 35.000 euro.

Parlando di guadagni, sono importanti sia la zona dove si apre l’attività (una posizione vicino al centro non sarebbe male) sia un’ottima campagna pubblicitaria per attirare i primi clienti. Naturalmente, il primo anno di attività è sempre quello più difficile, ma se dimostrate professionalità e offrite articoli di qualità, il guadagno mensile potrebbe essere di circa 15.000 euro.

banner idee franchising