Ascoltiamo l’opinione di un affiliato Adiura

adiura franchising

Intervista all’affiliata Adiura Franchising di Lavagna

Si chiama Adiura è porta in Liguria un nuovo modo di concepire l’assistenza domiciliare in franchising. La prima sede in regione è operativa da metà febbraio è quella di Lavagna che, gestita dall’operatrice sanitaria Marina Fina, è stata bene accolta sul territorio: “lavoro da anni nel settore dell’assistenza domiciliare- ha raccontato la responsabile della nuova agenzia di corso Buenos Aires – Per lungo tempo dipendente comunale, mi sono resa conto che le esigenze degli assistiti sono ormai cambiate che oggi lo stato è buona parte delle realtà private operanti nel settore non riescono più ad esaudire le diverse richieste: servono più professionalità è più flessibilità. Per questo, a un certo punto della carriera professionale ho capito che per continuare a mettere a frutto in modo utile agli altri la mia esperienza avrei dovuto intraprendere la strada dell’imprenditorialità in prima persona. A convincermi definitivamente è stata Adiura, società con sede a Ravenna, dal 2008.

Condividendone a pieno il metodo operativo ho deciso di aderire al suo franchising è di aprire con il suo marchio una sede a Lavagna”.

Cosa di diverso l’assistenza domiciliare di Adiura rispetto a quella proposta da altre realtà dello stesso settore è presto detto: “studiamo per ogni utente un’assistenza realmente su misura. Cominciamo con la selezione della badante ad ore, oppure convivente.

La prima cosa che verifichiamo e che vi sia affinità di carattere perché l’armonia tra badante ed assistito è determinante. Per sollevare la famiglia da ogni incombenza, ci occupiamo inoltre direttamente di ogni dettaglio burocratico, comprensivo di pratica per l’assunzione.

Siamo in grado di garantire la sostituzione della badante titolare in caso di ferie e, a richiesta della famiglia, possiamo ampliare il nostro raggio d’azione in vari modi.

Per esempio, possiamo inviare a domicilio fisioterapisti qualificati, medici specialisti (geriatri, fisiatri, cardiologi, ortopedici e così via), personale infermieristico e tutto ciò che serve per garantire salute è benessere dell’assistito ogni giorno.

Si tratta di operazioni molto impegnative, ma abbiamo verificato sul campo che è proprio grazie a questi accorgimenti che si riesce prima di tutto a salvaguardare l’assistito quindi a instaurare e mantenere la migliore armonia in famiglia”.

L’Evolvere dell’Assistenza Domiciliare: Opportunità e Vantaggi

L’assistenza domiciliare è divenuta un elemento chiave nel panorama della salute e del benessere, adattandosi alle esigenze di una società che invecchia e alle richieste di famiglie che cercano soluzioni più sostenibili e umanizzate. Questo settore, seppur complesso, offre molteplici opportunità e vantaggi, sia per i pazienti e le loro famiglie sia per gli operatori e gli imprenditori che vogliono aprire un’attività in franchising.

Opportunità:

  1. Rispondere alla Domanda Crescente: Con una popolazione che invecchia e con un maggior numero di malattie croniche, la necessità di assistenza domiciliare è in crescita. Ciò apre un vasto mercato per nuovi operatori e soluzioni innovative.
  2. Tecnologia ed Innovazione: L’assistenza domiciliare moderna può avvalersi delle ultime tecnologie, dai software di gestione ai dispositivi di telemedicina, creando opportunità di offrire servizi avanzati e personalizzati.
  3. Formazione e Crescita Professionale: L’assistenza a domicilio richiede competenze specifiche, offrendo così occasioni di specializzazione e formazione continua per gli operatori del settore.

Vantaggi:

  1. Personalizzazione della Cura: L’assistenza a domicilio permette un’attenzione individualizzata, centrata sul paziente, rispettando le sue esigenze e abitudini quotidiane.
  2. Confort e Familiarità: Ricevere cure nel proprio ambiente familiare riduce lo stress e può accelerare il processo di guarigione o di adattamento a nuove condizioni di salute.
  3. Costo-Efficacia: In molti casi, l’assistenza domiciliare può risultare più economica rispetto al ricovero a lungo termine in strutture sanitarie, riducendo i costi sia per le famiglie sia per il sistema sanitario.
  4. Sostegno Familiare Continuo: L’assistenza a domicilio consente alle famiglie di rimanere coinvolte e informate, rafforzando il supporto emotivo e facilitando la comunicazione tra pazienti, famiglie e operatori sanitari.
  5. Flessibilità: L’assistenza domiciliare può essere adattata e modificata in base all’evoluzione delle esigenze del paziente, garantendo una risposta tempestiva ai cambiamenti.

In conclusione, l’assistenza domiciliare rappresenta una soluzione che unisce umanità e innovazione, rispondendo alle sfide moderne della cura e del benessere. Le sue opportunità e i suoi vantaggi ne fanno non solo una scelta logica per molte famiglie, ma anche un settore promettente e in crescita per gli operatori sanitari e gli imprenditori.

La Differenza Adiura: Oltre la Semplice Assistenza

L’approccio di Adiura all’assistenza domiciliare va oltre la semplice cura. Concentrandosi su una personalizzazione totale, dalla selezione delle badanti, alla gestione completa di dettagli burocratici e alla garanzia di sostituzione, Adiura si assicura che ogni assistito riceva l’attenzione e la cura necessarie per il loro benessere quotidiano.

Inoltre, la capacità di estendere i servizi a professionisti medici di varie specializzazioni sottolinea l’impegno dell’azienda a fornire un’assistenza completa.

Questi servizi non solo garantiscono la salute e il benessere dell’assistito, ma contribuiscono anche a instaurare e mantenere l’armonia all’interno della famiglia. In un settore tanto delicato e cruciale, la dedizione di Adiura alla cura personalizzata e all’eccellenza operativa emerge come un faro di innovazione e di qualità.

Per ogni informazione guarda la formula franchising Adiura