PrivatAssistenza: promozione per i nuovi affiliati, per i 30 anni di attività

privatassistenza franchising testimonianze

La più longeva rete nazionale di assistenza domiciliare in Italia propone nuove tariffe per chi si affilia entro la fine dell’anno.

11 settembre 2023, Reggio Emilia – PrivatAssistenza, la prima rete nazionale di assistenza domiciliare nata nel 1993 a Reggio Emilia, festeggia i suoi trent’anni di attività lanciando una grande campagna di affiliazione dedicata agli imprenditori interessati ad avviare un centro di assistenza sociosanitaria domiciliare.

La divisione leader sul mercato di ItaliAssistenza S.p.A. da oggi, infatti, propone agevolazioni economiche agli imprenditori che decideranno di entrare a far parte della più grande e solida rete di assistenza domiciliare in Italia, che conta circa 200 centri dislocati su oltre 2.000 comuni italiani. La campagna, che prevede sconti sulle quote di affiliazione e altri benefit per i nuovi ingressi, si applica ai contratti sottoscritti entro il 31 dicembre 2023.

Un’occasione, per tutti gli interessati al mondo dell’imprenditoria e del settore sociosanitario e assistenziale, di potersi inserire in modo ancora più agevolato in un mercato fortemente in crescita come quello della Silver Economy. In Italia, infatti, il numero di anziani continua ad aumentare, portando il nostro Paese in cima alla classifica dei paesi più vecchi all’interno dell’UE, con 187,6 anziani ogni 100 giovani registrati da ISTAT nel 2022. Un numero elevato e destinato a crescere, come dimostrano i dati che prevedono fino a 8 milioni di over 80 nel 2050, a riconferma dell’espansione di questo settore.

Con i suoi 30 anni di esperienza nel settore, PrivatAssistenza assicura agli Home Care Manager, di oggi e di domani, un supporto personalizzato, avendo a disposizione l’esperienza e il know-how di una realtà con un modello di business collaudato, che ogni anno si conferma punto di riferimento per più di 40.000 famiglie italiane. Un servizio che si è distinto negli anni grazie alla competenza e alla capacità di ascolto e interpretazione delle reali necessità di famiglie e assistiti, garantendo la salute e il benessere dei più fragili. Una vera e propria opportunità competitiva sia per l’impresa che per il tessuto sociale locale, che permette agli imprenditori di diventare un punto di riferimento per la propria comunità.

A completare l’offerta di valore per gli affiliati PrivatAssistenza, primo esempio di welfare privato in Italia, si aggiunge ora una strategia di comunicazione completamente rinnovata, messa in campo in occasione del trentennale. Dall’aggiornamento della veste grafica fino al restyling del sito web, il marchio rafforza la sua autorevolezza per raggiungere nuovi e ambiziosi obiettivi.

Una formula vincente, quella proposta da PrivatAssistenza, che prevede il licensing come forma di contratto, e aperta a chiunque voglia cambiare vita e a mettersi in prima linea nel garantire la salute e il benessere delle persone più fragili. Non sono, infatti, richiesti titoli di studio o esperienze pregresse nel campo imprenditoriale o nel settore sociosanitario, mentre sono indispensabili competenze organizzative, gestionali e di coordinamento, oltre che un’ottima predisposizione ai rapporti interpersonali.

Compila il form nella pagina di: Privatassistenza Franchising