• Home

FRANCHISING CASE DELL'ACQUA E DISTRIBUTORI: informazioni su come aprire un franchising trattamento acque

LavoroeFranchising.com offre l’opportunità di aprire il tuo negozio franchising trattamento acque con numerosi brand di successo facendo affidamento ad una solida azienda già esistente. Scopriamo come aprire un negozio di prodotti e impianti  per il trattamento e la distribuzione dell'acqua.

Guarda le nostre proposte:

No items found.

Il business della casa dell’acqua

Negli ultimi anni si fa sempre più attenzione al tipo di acqua che si beve. Tale attenzione è la conseguenza di un diffuso inquinamento delle acque. Ecco perché le acque meno pure, onde possibile, oggi possono essere migliorate da strumenti per il loro trattamento.

I prodotti venduti sono tantissimi, tra cui l’acqua alcalina, addolcitori d’acqua, motorini elettrici, idro-massaggiatori con ozono e generatori di ozono. Coloro che vogliono aprire un negozio trattamento acque devono possedere un budget destinato all’investimento iniziale e ad eventuali imprevisti nel periodo d’apertura.

Il titolare ideale, inoltre, nutre un forte interesse per il trattamento acque ed è disponibile ad aggiornamenti continui sul settore. I costi di avvio attività possono variare molto in base alla tipologia di negozio di trattamento acque che si vuole aprire, la location deve essere  una zona trafficata e con possibilità di parcheggio.

Case dell’acqua e distributori d’acqua: una scelta ecologica

Una famiglia media per l’acqua in bottiglia spende circa 236,52 euro all’anno. Le bottiglie di plastica sono dannose per l’ambiente e comportano anche una spesa maggiore per le famiglie italiane. Ecco perché le case dell’acqua e per i distributori d’acqua possono essere una scelta di business ottimale.

Oggi sono sempre di più coloro che vogliono risparmiare sia in termini di costi sia di uso della plastica ed ecco perché si rivolgono ai distributori e alle case dell’acqua per riuscire a rifornire la propria famiglia per un lungo periodo. Nelle aree urbane si arrivano a prelevare milioni di litri in acqua, evitando di conseguenza anche il PET, ossia la plastica, evitando lo spreco e facendo bene anche alla salute e all’ambiente.

Quando si apre una Casa dell’Acqua bisogna considerare che si fa affidamento a un ampio target di persone che si rivolgono loro possono sia risparmiare dal punto di vista economico sia dal punto di vista dello smaltimento della plastica.

Trattamento dell’acqua: depuratori

Un franchising nel campo del trattamento e dei distributori d’acqua, può scegliere sia di aprire una Casa dell’acqua sia un negozio per la vendita di addolcitori, oppure di depuratori per l’acqua alcalina ecc. I depuratori servono ad eliminare dall’acqua sanitaria di casa tutte le impurità e i metalli pesanti che possono danneggiare a lungo andare l’organismo, che possono rovinare il sapore degli alimenti, le pentole ecc…Il sistema di trattamento delle acque con i depuratori permette di eliminare problematiche come ad esempio la presenza di arsenico, anche se in minuscole percentuali, all’interno dell’acqua.

Anche sotto il profilo sanitario dunque, il target alla quale si possono rivolgere coloro che vendono i depuratori d’acqua è molto ampio. In quanto, sempre più persone non si vogliono solo liberare della plastica in eccesso, ma anche migliorare la sicurezza dell’acqua che sgorga dal loro rubinetto.

Perché scegliere la formula in franchising?

Una formula capace di tenere una posizione solida nel mercato nonostante la crisi è il franchising che franchising ha sostanzialmente resistito evidenziando un giro d’affari cresciuto nel quinquennio del +4,2%, la flessione contenuta dei punti vendita attivi, - 3,5%, gli addetti crescere del + 4,1% e infine il numero di franchisor crescere di un significativo + 14,5%, dato quest’ultimo che testimonia la vitalità del settore.

Franchising per le Case dell’acqua e distributori

Aderire alla formula franchising offre numerosi vantaggi a coloro che vogliono aprire un’attività per il trattamento acque.

Tra gli aspetti più incisivi, ricordiamo:

  1. Fin dall’apertura del negozio franchising trattamento acque si beneficia del know-how e dell’assistenza di un marchio affermato.
  2. La maggiore visibilità che si ha verso una potenziale clientela del franchising.
  3. La riduzione drastica di imprevisti per il budget di apertura, il quale seppur potrà subire variazioni grazie all’esperienza del franchisor potranno essere preventivate tempestivamente.
  4. Si è titolari  e imprenditori di se stessi con un rischio ridotto.
  5. Il franchising permette di ottenere l’attrezzatura e il necessario per aprire la propria casa dell’acqua o punto vendita di distributori.

Cosa offriamo?

Il portale Lavoroefranchising.com ti offre:

  1. Un contatto diretto tra te e il franchisor.
  2. Un’ampia offerta di brand suddivisi per categoria.
  3. Delle schede di approfondimento su ogni singolo marchio franchising trattamento acque.
  4. Consigli su quale brand è più adatto alle tue esigenze.
  5. Puoi richiedere gratuitamente maggiori indicazioni per scegliere il franchising trattamento acque.

I marchi presenti in questa sezione, sono alla ricerca di imprenditori disposti a investire per aprire un'attività di successo.