Franchising Corner

Il Corner Franchising è una forma di affiliazione che prevede l’inserimento, nella propria attività o negozio, di uno spazio espositivo dedicato alla vendita di prodotti e servizi del franchising. Un mini-negozio all’interno di un negozio già esistente.

GUARDA LE NOSTRE PROPOSTE IN FRANCHISING:

yogurtlandia logo franchising

Yogurtlandia

Avvia la tua yogurteria di successo con basso investimento ed un marchio leader attivo sin dal 1995.
Scegli la tua regione (ordine alfabetico)
Inserisci la città in cui vorresti aprire la tua attività
Visualizza Scheda Franchising
sirent franchising logo

SiRent

La tua Agenzia di Noleggio a lungo termine. Marchio esperto con supporto completo e vantaggi competitivi.
Scegli la tua regione (ordine alfabetico)
Inserisci la città in cui vorresti aprire la tua attività
Visualizza Scheda Franchising
infortunistica italiana franchising logo

Infortunistica Italiana

Apri la tua attività d’Infortunistica e Risarcimento Danni. Marchio leader e investimento minimo.
Scegli la tua regione (ordine alfabetico)
Inserisci la città in cui vorresti aprire la tua attività
Visualizza Scheda Franchising
basedodici franchising logo

Basedodici

Entra nel business della moda streetwear. Qualità italiana, conto vendita e collezioni esclusive.
Scegli la tua regione (ordine alfabetico)
Inserisci la città in cui vorresti aprire la tua attività
Visualizza Scheda Franchising
logo hamamelis franchising

Hamamelis

Il tuo Centro Multiservizi: Assistenza Anziani e Servizi Caf Patronato, con investimento contenuto.

Scegli la tua regione (ordine alfabetico)
Inserisci la città in cui vorresti aprire la tua attività

Visualizza Scheda Franchising
stampagrafica24 franchising logo

StampaGrafica24

Sei titolare di un’attività ? Scegli la formula Corner StampaGrafica24. Incrementa afflusso di gente e fatturato con un minimo investimento.

Scegli la tua regione (ordine alfabetico)
Inserisci la città in cui vorresti aprire la tua attività

Visualizza Scheda Franchising
quinto vizio franchising logo

Quinto Vizio

Una boutique di prodotti alimentari e sapori toscani unica nel suo genere. Nessuna fee e royalty sul fatturato. Supporto commerciale e strategico continuo.

Scegli la tua regione (ordine alfabetico)
Inserisci la città in cui vorresti aprire la tua attività

Visualizza Scheda Franchising
cipria make up temporary logo

Cipria Make up Temporary Corner

Cipria Franchising Make Up: un progetto di successo nella cosmetica

Scegli la tua regione (ordine alfabetico)
Inserisci la città in cui vorresti aprire la tua attività

Visualizza Scheda Franchising
logo riparo express franchising

Riparo Express

Riparazione e Assistenza Telefonia. Formula a basso investimento.

Scegli la tua regione (ordine alfabetico)
Inserisci la città in cui vorresti aprire la tua attività

Visualizza Scheda Franchising
game up logo

GameUP

Apri il tuo negozio di Videogiochi in Franchising completo!

Scegli la tua regione (ordine alfabetico)
Inserisci la città in cui vorresti aprire la tua attività

Visualizza Scheda Franchising
logocentroservizi

Centro Servizi 24 Franchising

Apri il tuo centro multiservizi in franchising da 3500 €

Scegli la tua regione (ordine alfabetico)
Inserisci la città in cui vorresti aprire la tua attività

Visualizza Scheda Franchising
assixto franchising logo

Assixto

La tua agenzia di assistenza, con un marchio attivo dal 2008 ed investimento minimo.

Scegli la tua regione (ordine alfabetico)
Inserisci la città in cui vorresti aprire la tua attività

Visualizza Scheda Franchising

Diversi i settori merceologici in cui sono presenti i corner in franchising: l’abbigliamento, gli articoli per adulti, i prodotti cosmetici, il settore alimentare, le sigarette elettroniche, ecc…

Il franchisor offre i prodotti ed i servizi, il know-how, la consulenza e la concessione all’utilizzo del marchio. I vantaggi dei corner in franchising sono molteplici: costi abbattuti rispetto ai negozi completi, ottimizzazione degli spazi e nuove opportunità di vendita.

Franchising corner: cos’è, il contratto, il mercato di riferimento e le opportunità. Prima di scegliere un franchising corner è giusto anche valutare diversi aspetti di questo nuovo modo di inserirsi sul mercato, di avviare un’attività che possa fornirti la possibilità di crearti una rendita ottimale nel corso del tempo.

Vediamo insieme come funziona e cos’è un franchising corner.

Corner franchising: cos’è

Molto semplicemente un angolo, all’interno di un’attività, dove si inseriscono i prodotti/servizi di un franchising, rispettando il layout identificativo di quel brand, senza confondere società di prodotti, che non fanno franchising e semplicemente fornisco al negoziante di turno un espositore dove inserire i loro prodotti.

Come nello stile del nostro portale facciamo degli esempi che faranno meglio comprendere il concetto. Sono il proprietario di un bar che ha uno spazio di 10 mq non molto utilizzato.

Aderisco ad un brand di capsule e cialde di caffè e, seguendo le indicazioni della casa madre, allestisco lo spazio, come se avessi un “mini” negozio di caffè in franchising, all’interno del mio bar, sfruttando la clientela già esistente. Un altro esempio potrebbe essere nel settore dei servizi.

Oppure, ad esempio, ho un ufficio di poste private e decido di creare un angolo dedicato alla vendita di finanziamenti, aderendo ad un franchising di mediazione creditizia. Anche in questo caso il franchisor chiederà di creare un angolo (una postazione) con lo stile, il brand, le immagini ed i prodotti in esclusiva di quel franchising.

Per l’attività ospitante, naturalmente, il corner franchising offre la possibilità di diversificare l’offerta di prodotti o servizi senza dover avviare un’attività separata. Questo può contribuire a incrementare le entrate e a soddisfare le esigenze dei clienti in modo più completo. Inoltre, l’associazione con un brand di franchising riconosciuto può apportare una maggiore credibilità e fiducia da parte dei clienti.

È importante però notare che il franchisor di solito richiede l’esclusività merceologica per il suo marchio all’interno del corner franchising. Ciò significa che i prodotti o servizi offerti nello spazio dedicato devono essere esclusivi del franchising e non essere in concorrenza con altri marchi o prodotti simili. Questo contribuisce a mantenere l’identità unica del brand di franchising e a differenziarlo dagli altri concorrenti presenti nell’attività ospitante

Come funziona il contratto di franchising?

Il contratto di un corner franchising è molto simile ad un contratto di franchising per uno store, con alcune eccezioni e semplificazioni, vista la marginalità del settore rispetto all’attività principale svolta dal Franchisee.

In generale le durate sono più brevi, rispetto ad uno store, la entry fee e le royalty, ove richieste, sono chiaramente più basse, gli obblighi più “leggeri”.

Di contro, in genere, la marginalità per un corner franchisee è più bassa rispetto ad uno store franchisee, che ha impostato tutta la sua attività sui prodotti/servizi del franchisor.

Il mercato di riferimento è molto vasto ma, non molto sfruttato. Moltissimi franchisor non gradiscono i corner perché sono poco controllabili e perché in genere fanno fatturati molto più bassi rispetto ad uno store.

A questo si aggiunge che un corner potrebbe occupare una zona di esclusiva, seppur più piccola rispetto ad uno store, precludendo la possibilità di dare quella zona ad uno store Franchisee che sicuramente resta per ogni Franchisor il vero punto di riferimento.

Conviene aprire un Corner franchising?

I dati sono abbastanza a favore dei corner, soprattutto se il marchio in franchising è una start up o comunque ha pochi affiliati e, come spesso accade, concentrati in una regione, il corner rappresenta una grande opportunità di distribuzione del prodotti/servizio commercializzato.

Una corretta gestione dei corner permetterebbe al Franchisor di farsi conoscere anche in altre zone, con la possibilità, se le cose vanno bene, di far trasformare il corner in un vero e proprio Store. Le opportunità, sia per i franchisor che per i franchisee, sono veramente tante.

Pensate, per esempio, un negoziante che ha una grossa metratura in una posizione non particolarmente commerciale, con i fatturati in calo a causa delle vendite on line e dei centri commerciali. Può organizzare una sorta di mini-centro commerciale composto da 3-4-5- corner di settori merceologici diversi, che andrebbero ad aggiungersi alla sua attività originaria.

Questa soluzione potrebbe attrarre la clientela che troverebbe vari prodotti, magari molto conosciuti, all’interno dell’unico negozio…vicino casa. Chiaramente affinché questa idea possa essere realizzata è necessario che i franchisor abbattano drasticamente (o annullino) la entry fee prevista per un corner, per dare modo al negoziante di creare questa interessante sinergia, rispettando le esclusive merceologiche richieste.

Un altro campo sempre più diffuso per i corner franchising è il co-working e in generale, il settore dei servizi. Stiamo già assistendo ad esempi di questo genere dentro le agenzie di poste private, che hanno aggiunto all’attività primaria, corner di mediazione creditizia, corner assicurativi, corner di noleggi auto a lungo termine e perché no, corner per il noleggio e la vendita di bici elettriche o di stampe digitali su ogni cosa.

I vantaggi del Corner Franchising

Il corner franchising offre una serie di vantaggi sia per il franchisor che per l’attività ospitante. Ecco alcuni dei principali vantaggi:

  • Riduzione dei costi operativi: Avviare un corner franchising è generalmente meno costoso rispetto all’apertura di un negozio a sé stante. Poiché l’infrastruttura e le risorse dell’attività ospitante sono già presenti, il franchisor può risparmiare sui costi di locazione, arredamento e personale.
  • Credibilità e fiducia del brand: associarsi a un franchisor rinomato e riconosciuto può apportare una maggiore credibilità e fiducia da parte dei clienti. I clienti spesso vedono i brand di franchising come sinonimo di qualità, affidabilità e standard elevati. Questo può aiutare l’attività ospitante a costruire una reputazione positiva e ad attirare una clientela fedele.
  • Diversificazione dell’offerta: infatti, consente all’attività ospitante di ampliare la propria offerta di prodotti o servizi senza dover investire in ulteriori risorse o competenze. Questo può soddisfare una maggiore varietà di esigenze dei clienti e aumentare le opportunità di vendita.
  • Supporto e formazione del franchisor: il franchisor fornisce spesso supporto operativo, consulenza e materiali di marketing per aiutare l’attività ospitante a ottenere il massimo dalla collaborazione.

Insomma, per concludere, oggi è necessario rivedere il concetto di negozio tradizionale. La tecnologia ed i grandi centri commerciali obbligano i piccoli negozianti ad inventare nuove soluzioni per poter sopravvivere e questa dei corner è una delle soluzioni più adatte allo scopo.

Ecco altri marchi che potrebbero interessarti:

vendome logo franchising borse

Vendome Italia

Scopri come aprire il tuo negozio showroom di borse usate di lusso con basso investimento.

Scegli la tua regione (ordine alfabetico)
Inserisci la città in cui vorresti aprire la tua attività

Visualizza Scheda Franchising
basedodici franchising logo

Basedodici

Entra nel business della moda streetwear. Qualità italiana, conto vendita e collezioni esclusive.
Scegli la tua regione (ordine alfabetico)
Inserisci la città in cui vorresti aprire la tua attività
Visualizza Scheda Franchising