Franchising Dropshipping

Le vendite online non sono state una manna dal cielo solo per i grandi gruppi. Sono moltissimi i publisher e più in generale i piccoli commercianti che ne hanno giovato grandemente e che oggi hanno messo in piedi dei business niente male.

Oggi hai la possibilità, anche se non hai mai fatto commercio, di aprire un franchising in conto vendita online, che nella loro forma più evoluta si chiamano appunto negozi in franchising in dropshipping.

Ci sono opportunità imprenditoriali interessanti in questo settore? Come funziona il dropshipping? Vediamolo insieme, in una guida completa che ti permetterà di comprendere le vere opportunità imprenditoriali che sono effettivamente disponibili nel settore.

GUARDA LE NOSTRE PROPOSTE:

distribuzione green dropshipping logo

Distribuzione Green

ENERGIE RINNOVABILI, CAMBIAMENTI CLIMATICI: Apri un E-Commerce di prodotti green ed ecosostenibili

Scegli la tua regione (ordine alfabetico)
Inserisci la città in cui vorresti aprire la tua attività

Visualizza Scheda Franchising
lecosepercasa e commerce logo

Le Cose per Casa

OUTLET CONVENIENZA: Apri subito il tuo negozio online di articoli per la casa

Scegli la tua regione (ordine alfabetico)
Inserisci la città in cui vorresti aprire la tua attività

Visualizza Scheda Franchising
xexo dropshipping sexy toys logo

XEXO Sexy Shop Online

Il tuo e-commerce con oltre 10.000 prodotti. Operazione Cashback: Investimento rimborsato, scopri di più

Scegli la tua regione (ordine alfabetico)
Inserisci la città in cui vorresti aprire la tua attività

Visualizza Scheda Franchising
new playing logo new

New Playing Franchising

Apri la tua attività e gestisci comodamente da casa il Tuo Sexy Shop Online. Promozione a partire da 1.800 €

Scegli la tua regione (ordine alfabetico)
Inserisci la città in cui vorresti aprire la tua attività

Visualizza Scheda Franchising

Dropshipping: come funziona?

Il Dropshipping è una possibilità imprenditoriale che funziona in modo pressoché identico al conto vendita. Si tratta di un sistema per la vendita online dove non dovrai né acquistare la merce preventivamente, né tantomeno dovrai fare magazzino. Tramite il tuo e-commerce potrai infatti raccogliere ordini e poi girarli automaticamente al franchise, che si preoccuperà anche di spedire la merce per conto tuo. I sistemi informatici moderni permettono di avere un catalogo online sempre aggiornato e allineato con il magazzino della casa madre. Per ogni vendita ricaverai una percentuale, o la differenza di prezzo tra quello proposto dalla casa madre e quello che riuscirai a strappare ai tuoi avventori. Si tratta di una ottima possibilità imprenditoriale per chi ha capitali ridotti e ha magari competenze nella visibilità online o comunque nella gestione di e-commerce e di siti internet. Sono diversi i settori che usano la formula del dropshipping: abbigliamento, sexy shop, tessile, ecc. Nonostante si tratti di una grande opportunità in termini imprenditoriali, sicuramente non è una possibilità aperta a tutti. La gestione del negozio e l’attività stessa sarà completamente online e dunque non potremo che avere una certa esperienza nel settore di internet per gestire un’attività di questo tipo. Se sei alla ricerca di un’attività fisica, con un negozio in carne ed ossa e la presenza sul territorio, il dropshipping sicuramente non è la possibilità imprenditoriale che fa al caso tuo. Siamo davanti ad un servizio molto innovativo, molto interessante, ma che è nato pensando proprio a chi vuole fare l’imprenditore online e non l’imprenditore classico.

Il dropshipping è a costo zero?

Il dropshipping è una delle poche attività commerciali che può davvero avere un costo davvero esiguo. Molti dropshipping permettono infatti di integrare il loro catalogo online con soluzioni open source e senza costi per l’affiliazione. Il costo principale per questo sistema di vendita è dato dall’apertura del proprio e-commerce, dall’acquisto del dominio e dell’hosting e dall’iter burocratico che richiede l’apertura della società, della partita IVA e la registrazione al Registro delle Imprese. Tutte attività che richiedono comunque un costo d’avvio che può andare oltre i 2 mila euro. Se hai competenze tecniche, potrebbe costarti davvero zero aprire un negozio in dropshipping senza spendere neanche un euro, se non il denaro necessario per acquistare il nome a dominio. Nel caso in cui tu non fossi però in grado di andare ad operare per conto tuo, ci saranno sicuramente da tenere in conto i costi relativi all’apertura del sito internet e, possibilmente, anche alla gestione della visibilità del sito, anche con la pubblicità mediante canali a pagamento come Google Ads, una piattaforma che permette di pubblicizzare la propria attività online.

Dropshipping: un settore molto competitivo

A prescindere da quale sarà il settore, la tua partita si giocherà sul campo della visibilità. Dovrai far crescere il tuo business nel senso di farlo diventare un punto di riferimento del settore che sceglierai, lavorando sulla visibilità grazie all’ottimizzazione sui motori di ricerca e magari con l’utilizzo di pubblicità su Google e su Facebook. In realtà si tratta di un’attività molto meno automatica di quello che vorrebbe sembrare, anche se gli investimenti moltiplicano le entrate e soprattutto ci permettono di operare a livello nazionale, aumentando esponenzialmente le vendite. Il dropshipping è una grandissima opportunità, che si gioca però su un campo completamente nuovo.

Conviene aprire un franchising dropshipping o meglio un e-commerce classico?

Certamente sì, a meno che tu non abbia un’idea particolarmente innovativa per quanto riguarda il tuo e-commerce. Il dropshipping ti permette di partire immediatamente con un catalogo completo e soprattutto che sia in grado di servire un gran numero di clienti, senza che tu debba spendere neanche 1 euro per creare il tuo magazzino. Al tempo stesso il dropshipping elimina le necessità di magazzino e di logistica: non vedrai mai il prodotto, dato che dell’intera questione se ne occuperà appunto il franchisee. Questo vuol dire poter concentrare i propri sforzi, imprenditoriali ed economici, soltanto sulle cose che contano. L’investimento, poi, è decisamente più basso: anche volendo acquistare i servizi informatici, ci troveremo a spendere poche migliaia di euro, contro costi enormi per creare un allestimento di magazzino completo nel caso di e-commerce classico. Il consiglio di Lavoroefranchising.com è di tenere sempre conto di questa opportunità, se quello che hai in mente è la gestione appunto di un negozio online che sia fornito e che abbia tutte le carte in regole per avere successo. Guarda i migliori marchi nel franchising dropshipping