È possibile aprire un’attività in franchising gratis?

Aprire un’attività in franchising gratis non è un miraggio: il mercato è in grado di offrire anche questa opportunità all’imprenditore volenteroso. Per riuscire ad arrivare però sulla vetta del successo, la strada da fare potrebbe essere più tortuosa e difficile rispetto a quella proposta da una classica formula di affiliazione.

Quando il franchising è davvero gratuito

L’approcciarsi ad un franchising di tipo gratuito si tende normalmente a sconsigliarlo a patto che, una volta visualizzata l’offerta, essa sia effettivamente libera da spese, nascoste magari tra cavilli legali. Franchising gratis significa affiliazione senza costi di ingresso e nessun fee per l’affiliante, il quale è chiamato semplicemente a prendere in mano l’attività oggetto della rete per farla crescere ed iniziare a guadagnare.

Settori di competenza ristretti

Aprire un’attività in franchising gratis, nella maggior parte dei casi, significa limitare al massimo i settori di competenza tra i quali scegliere. Per quanto infatti un franchisor possa creare un’offerta valida ed a costo zero vi sono delle spese vive che difficilmente si riescono ad eliminare quando si intende aprire un punto vendita. Un esempio? Il locale all’interno del quale si lavorerà. Ecco perché di solito nelle poche offerte di affiliazione gratuita non sono contemplate attività relative alla ristorazione o all’abbigliamento che necessitano di una sede specifica.

Come funziona l’affiliazione gratuita

Affiliarsi gratuitamente non è impossibile se il settore di appartenenza della rete nella quale si vuole entrare è quella delle consulenze. In quel caso “l’ufficio” può divenire di secondaria importanza e l’imprenditore può offrire i propri servizi in franchising in qualsiasi settore abbia una certa competenza: infortunistica, finanziaria, assicurativa ed immobiliare sono le più diffuse. Anche il settore informatico e turistico offre ottime opportunità per l’affiliato volenteroso.

Il brand in questo caso offre al franchisee la possibilità di utilizzare il proprio marchio, il know how, strumenti adeguati e spesso una piattaforma web. I guadagni per l’azienda madre? Arriveranno direttamente dalle royalties sull’utile. Non bisogna quindi stupirsi se in caso di franchising gratuito, l’affiliante offra a coloro che vogliono entrare nella sua rete tutta una serie di vantaggi e di aiuti affinché alla fine del mese sia possibile ottenere un ottimo guadagno in termini economici.

Lavorare da casa

Quello del telelavoro è un concetto strettamente legato al franchising gratuito: per offrire formule competitive in grado di far crescere l’imprenditore ed i suoi guadagni, il brand di riferimento elimina totalmente dalle sue offerte di affiliazione la location esterna di lavoro. Questo non solo abbatte i costi ma obbliga l’affiliato a dover imparare a gestire nel miglior modo possibile i suoi tempi e le sue capacità, a prescindere dal settore di appartenenza.

Creare un home office diventa basilare per portare avanti la propria attività in franchising, così come organizzare al meglio i turni di lavoro. Se vuole raggiungere il successo, il franchisee deve far suo un semplice concetto: più il lavoro sarà rifinito e condotto con attenzione, maggiore sarà il ritorno economico.

Franchising gratis non è free franchising

E’ necessario fare attenzione quando ci si avvicina al mondo del franchising gratuito: l’utilizzo di espressioni anglosassoni può infatti portare a scambiare un “free franchising” per un’affiliazione totalmente gratuita. La differenza, per quanto sembri inesistente è in realtà sostanziale: il “free franchising” infatti non è una formula di affiliazione riconosciuta dalla legge ma una semplice definizione utilizzata nel settore per indicare quelle tipologie di franchising che non richiedono né fee di ingresso né royalties ma che prevedono, ad ogni modo, un investimento iniziale.

Si tratta di formule spesso molto vantaggiose per il potenziale franchisee e non di rado di tipo low cost ma, è importante chiarirlo, si tratta comunque di un’affiliazione di tipo tradizionale.

Franchising gratis applicazioni: perché rende

Il franchising delle applicazioni è senza dubbio quello più redditizio tra quelli presenti in questo settore: il mondo online è ormai in piena commistione con quello reale e vi è una grandissima domanda per lo sviluppo di applicazioni relative a qualsiasi settore ed a qualsiasi interlocutore voglia entrare nel web.

Ogni app viene infatti personalizzata per il cliente finale in base alle sue esigenze e non esistono limitazioni di sorta se non le capacità tecniche dell’affiliato e le richieste della persona per la quale si prepara il “prodotto”, correlate al budget di riferimento stabilito per il lavoro. Più si è specializzati, maggiori saranno le possibilità di guadagno, ed il tutto a costo zero. L’offerta da parte del franchisor in questo caso è nella quasi totalità dei casi molto conveniente e richiede “solo” il 20% circa del fatturato delle vendite su una guadagno mensile che si aggira di media tra i 5 mila ed i 10 mila euro.

Franchising gratis o low cost?

Davanti alla voglia di divenire qualcuno e di sfondare nel mondo del commercio e dei servizi è più conveniente un franchising gratuito o un franchising low cost? La risposta non è così scontata come sembrerebbe. Perché se a parità di requisiti l’impegno da parte dell’imprenditore fa la differenza, la vera scintilla del successo è data in questo caso dal settore di appartenenza scelto. Un franchising informatico infatti consente, nonostante la sua formulazione gratuita, di guadagnare mensilmente tanto quanto uno tradizionale nella ristorazione. E questo nonostante formule ed approcci differenti. E’ necessario chiedersi cosa sia più adatto alle proprie caratteristiche.

La scelta vincente

Raggiungere il successo? E’ possibile scegliendo il franchising gratuito come formula di affiliazione ma è basilare, per qualsiasi imprenditore che mira a diventare qualcuno, essere in grado di fare la scelta giusta. Questo significa non solo selezionare la tipologia di affiliazione più adeguata ma anche il settore che possa risultare perfetto per le proprie esigenze.

Quando si parte con la scalata per diventare degli imprenditori di successo, l’unico vero limite è dato da se stessi: credere di farcela rappresenta un grande passo per riuscirci sul serio. Le formule di affiliazioni gratuite sono poche e limitate nella loro diversità, ma questo non significa che non possano risultare vincenti: sta al potenziale affiliato dare tutto se stesso affinché la strumentazione messa a disposizione dal franchisor si trasformi nella carta vincente della propria vita. Se si è pronti, non si deve fare altro che pescarla dal mazzo.

Guarda le migliori idee in franchising del momento.